Roma-Inter è già sfida spareggio e l’Olimpico torna a riempirsi

0

Il posticipo della 7a giornata di Serie A vede affrontarsi Roma e Inter, big match già significativo per le sorti del campionato, chi perde infatti rischia di distaccarsi ulteriormente dalla capolista Juventus, impegnata domani alle 12:30 sul campo dell’Empoli, e dal Napoli che sfiderà l’Atalanta a Bergamo alle 15. Dopo la vittoria in Europa League con l’Astra Giurgiu gli uomini di Spalletti vanno alla ricerca della continuità, mentre i nerazzurri devono riscattare la sconfitta sempre in Europa con lo Sparta Praga. Per l’occasione l’Olimpico di Roma tornerà a riempirsi, previsti infatti più di 50mila spettatori, numeri che nella capitale, dopo il problema relativo alle barriere, si sono visti poco. Spalletti dovrà fare a meno ancora una volta di Vermaelen, per il resto la formazione dovrebbe essere la solita, gli unici dubbi riguardano l’impiego di Dzeko o del falso nueve ed il ballottaggio Paredes-De Rossi, con l’argentino favorito, Totti partirà dalla panchina. In casa nerazzurra De Boer recupera Murillo e Joao Mario che partirà dall’inizio, non convocato ancora un volta Brozovic che resta in punizione, Ansaldi giocherà dall’inizio sulla destra. Ecco le probabili formazioni:

Roma (4-3-1-2): Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Bruno Peres; Strootman, Paredes, Nainggolan; Perotti; Salah, Dzeko.
A disp.: Alisson, Lobont, Juan Jesus, Emerson, Marchizza, Seck, De Rossi, Gerson, Iturbe, Totti, El Shaarawy. All.: Spalletti
Squalificati:
Indisponibili: Mario Rui, Rudiger, Nura, Vermaelen

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic, Icardi.
A disp.: Carrizo, Berni, Ranocchia, D’Ambrosio, Miangue, Felipe Melo, Gnoukouri, Kondogbia,, Palacio, Jovetic, Eder, Gabigol. All.: de Boer
Squalificati:
Indisponibili: Andreolli