Roma, interesse dalla Cina per Pastore: addio possibile già a gennaio

Il trequartista argentino piace in Cina, la Roma valuta la cessione

0
Curva Sud dell'AS Roma, Stadio Olimpico. Fonte: Flickr
Curva Sud dell'AS Roma, Stadio Olimpico. Fonte: Flickr

La Cina sulle tracce di Javier Pastore, 30enne trequartista argentino della Roma. Stando a quanto riporta stamani Repubblica, vari club cinesi sarebbero interessati all’acquisto del giocatore nel mercato di gennaio e la società giallorossa è pronta ad ascoltare offerte.

RENDIMENTO – Pastore in questo inizio di stagione è tornato su alti livelli, sembra aver messo da parte i problemi muscolari che ne avevano condizionato il rendimento negli scorsi anni ed ha trovato continuità nell’undici di Fonseca, collezionando 12 presenze tra campionato ed Europa League.

INGAGGIO PESANTE – Per il tecnico è un elemento importante, ma la società deve valutare anche l’impatto del suo ingaggio sulle casse del club. L’argentino guadagna più di 4 milioni di euro l’anno, per tale motivo la società in caso di offerte soddisfacenti è pronta a lasciarlo andare.

RITORNO IN PATRIA – Stando però alle voci che giungono dall’Argentina, Pastore preferirebbe tornare in patria, piuttosto che volare in Cina, per riabbracciare la famiglia e chiudere la carriera.