Roma, Iturbe in uscita, Ziyech in pole per sostituirlo

0

Sono giorni frenetici in casa Roma, dopo Bruno Peres Sabatini proverà a dare l’assalto a Borja Valero, pronta un’offerta da 13 milioni per convincere la Fiorentina, con lo spagnolo c’è già un accordo sull’ingaggio da 3 milioni di euro a stagione. Il possibile arrivo del centrocampista viola non chiude di fatto il mercato della Roma, Sabatini sta cercando di piazzare Juan Manuel Iturbe, che piace a Sassuolo e Bologna. La Roma è disposta a lasciar partire l’attaccante in prestito con diritto di riscatto, l’unico scoglio è rappresentato dall’alto ingaggio del giocatore, con i giallorossi che potrebbero decidere di collaborare almeno in parte, pur di alleggerire il monte stipendi. La dirigenza vuole cedere l’argentino al più presto, per trovare subito un sostituto all’altezza da regalare a Spalletti. Il nome che circola da tempo nella Capitale è quello di Hakim Ziyech, trequartista del Twente, appena retrocesso nella seconda divisione olandese.

CONCORRENZA- Sul marocchino c’è il forte pressing dell’Ajax, che ha offerto 10 milioni di euro, offerta per il momento rifiutata. L’intenzione del Twente è quella di scatenare una vera e propria asta. La Roma ha già parlato con il giocatore, che si è detto interessato alla proposta giallorossa. Negli ultimi giorni di mercato Sabatini proverà a concludere l’affare mettendo sul piatto 12 milioni di euro. Sarà Ziyech a concludere il mercato della Roma?