Roma, la mano sul mercato può arrivare da Raiola: Kluivert piace all’Everton, nella capitale può sbarcare Kean

Il potente agente potrebbe dare una grossa mano al ds della Roma Petrachi durante la sessione estiva

0
Curva Sud dell'AS Roma, Stadio Olimpico. Fonte: Flickr
Curva Sud dell'AS Roma, Stadio Olimpico. Fonte: Flickr

Il direttore sportivo della Roma Petrachi al lavoro per rinforzare la rosa di Paulo Fonseca in vista della prossima stagione. In virtù dei danni economici causati dall’emergenza sanitaria, l’uomo mercato giallorosso potrà contare su un budget ridotto ma cercherà comunque di assecondare le richieste del tecnico.

A dare una mano ai giallorossi potrebbe pensarci Mino Raiola, che da anni ormai entra in pianta stabile in molte delle trattative del club capitolino.

L’agente controlla i cartellini Kluivert, Mkhitaryan, Calafiori e Karsdorp (non ufficialmente). Negli anni passati, inoltre, è stato decisivo nell’affare Under, in quello che ha portato Manolas al Napoli e nello scambio Luca Pellegrini-Spinazzola.

Nella prossima estate il procuratore potrebbe imbastire una trattativa sull’asse Roma-Everton, con in ballo i cartellini di Justin Kluivert e Moise Kean. Il talento olandese piace molto al club inglese e potrebbe lasciare per permettere alla Roma di preservare i due gioielli Pellegrini e Zaniolo. Nella capitale potrebbe finire l’attaccante ex Juve, magari in prestito biennale per evitare un eccessivo esborso economico.

Kean è in rotta con la società inglese dopo il party in pieno lockdown, costatogli una multa di 160 mila sterline. Alla sua prima in Premier ha deluso e vorrebbe tornare in Italia. Roma è destinazione gradita. Nella capitale, inoltre, ritroverebbe Zaniolo, suo grande amico.