Roma, lo Zenit su Paredes, il Tottenham vicino a Sanabria: 30 milioni tutti da reinvestire

0

La Roma continua a ricevere offerte per Leandro Paredes e Antonio Sanabria, i due gioiellini che tanto hanno fatto bene in questa stagione lontano da Trigoria. L’argentino alla corte di Giampaolo ha fatto benissimo, ha imparato a giocare da regista, in una posizione più arretrata, mostrando maturità e grande qualità, divenendo in breve tempo uno dei pilastri della squadra, collezionando 33 presenze in campionato e 2 reti. Le ottime prestazioni non sono passate inosservate, a Trigoria sono arrivate molte offerte, Spalletti ha chiesto di valutare il giocatore durante il ritiro estivo, ma l’impressione è che dinnanzi ad un’offerta importante il centrocampista partirà. Su Paredes c’è il forte pressing dello Zenit di San Pietroburgo e della Sampdoria, con i russi pronti ad offrire ben 15 milioni di euro per il giocatore, con la Roma propensa ad accettare la proposta. Diversa è invece la situazione di Sanabria, l’attaccante paraguaiano non rientra nei piani dei giallorossi, nonostante l’ottima stagione disputata con lo Sporting Gijon, nella quale ha messo a segno 11 reti in 30 presenze, attirando l’attenzione di vari club europei. Per l’ex canterano si è mosso in anticipo il Tottenham che ha offerto 11 milioni di euro, nella giornata di ieri però sarebbe giunta voce di un interessamento anche da parte del Betis Siviglia. Sabatini starebbe valutando l’offerta dei londinesi, che potrebbero rilanciare qualora gli spagnoli decidessero di farsi avanti, portando l’offerta a 15 milioni, musica per le orecchie del ds, pronto a scatenare una vera e propria asta.

MOSSE FUTURE- Con le cessioni di Paredes e Sanabria i giallorossi avrebbero un bel gruzzoletto da 30 milioni da reinvestire per rinforzare difesa e centrocampo senza toccare il budget. Con l’arrivo di Zabaleta e Mario Rui le corsie laterali sembrano apposto, bisognerà trovare due centrali difensivi, i principali obiettivi sono Benatia, Skrtel e Nacho, con Caceres più defilato. A centrocampo si punterà forte su Georginio Wijnaldum del Newcastle, con l’olandese c’è già un accordo, resta da convincere il club, tutto fa pensare che l’operazione vada in porto per una cifra superiore ai 20 milioni, ad inizio luglio potrebbe già arrivare l’ufficialità.