Roma, lontano il riscatto di Jonathan Silva: Monchi segue Bernat del Bayern

0
Monchi, Fonte: Vimeo
Monchi, Fonte: Vimeo

Siamo ormai quasi alla metà di marzo ma di Jonathan Silva, unico acquisto della Roma nel mercato di gennaio, ancora nessuna traccia. Il terzino di ‘proprietà dello Sporting Lisbona sta recuperando da un infortunio al ginocchio e ancora non è pronto per disputare spezzoni di partita, come annunciato da Di Francesco alla vigilia del match con il Torino. Silva è approdato nella capitale in prestito oneroso da un milione di euro più 5 di riscatto obbligatorio alla decima presenza in giallorosso, apparizioni che al momento sembrano un miraggio dato che il giocatore nel 2018 non si è mai visto sul terreno di gioco. Il riscatto al momento è molto difficile, se non impossibile, per questo Monchi si sta muovendo alla ricerca di un terzino sinistro in vista della prossima stagione.

Il primo nome sul taccuino del ds giallorosso è quello di Juan Bernat, 25enne terzino spagnolo in scadenza nel 2019 con il Bayern Monaco. Il giocatore è ai margini del club tedesco avendo collezionato solo 6 presenze in stagione, per questo è destinato a lasciare la Bundesliga nella prossima estate. Il Bayern per lasciarlo andare potrebbe accontentarsi di una decina di milioni, cifra abbastanza modesta per un giocatore che va comunque ritrovato. E’ quello che spera di fare Monchi, pronto a tentare l’assalto nelle prossime settimane.