Roma, Manquillo il vice Florenzi, Nura promosso in prima squadra

0

La Roma ha scelto di seguire la linea verde partendo proprio dalla difesa, reparto che più di tutti necessita di rinforzi. In questo senso arrivano importanti novità per quanto riguarda la corsia di destra, Sabatini avrebbe infatti individuato in Javier Manquillo il vice Florenzi.

STRATEGIA- Manquillo è un terzino destro classe 94′, attualmente il prestito al Marsiglia ma di proprietà del Atletico Madrid. Lo spagnolo in Francia ha disputato un’ottima stagione, ma il Marsiglia non intende riscattarlo per la cifra di 25 milioni richiesta dall’Atletico, probabile quindi un suo ritorno a Madrid. Sabatini segue il giocatore già da tempo, affascinato dalle sue doti e dall’abilità nel saltare l’uomo, Manquillo inoltre in Francia ha imparato a giocare anche sulla corsia di sinistra, duttilità che spesso risulta essere un elemento fondamentale. L’Atletico di Simeone preferisce affidarsi a giocatori di esperienza e per tale motivo lo spagnolo verrà ceduto nuovamente in prestito con diritto di riscatto, ma ad una cifra presumibilmente più bassa dei 25 milioni. Sabatini ha già avuto i primi contatti con l’entourage del terzino, che vanta oltre all’esperienza in Francia e Spagna, anche un annata con il Liverpool. Il suo arrivo permetterebbe a Spalletti di avere una valida alternativa ad Alessandro Florenzi, che potrebbe essere utilizzato senza problemi, in caso di necessità, a centrocampo e in attacco. L’esterno romanista in questa stagione è stato super impegnato, tappando spesso i buchi lasciati dai continui infortuni dei suoi compagni di squadra, non ha mai avuto modo di tirare il fiato. Dalle parti di Trigoria starebbero valutando anche un’altra ipotesi, ovvero quella di promuovere in prima squadra Nura Abdullahi, talento giallorosso che tanto ha fatto bene con la primavera, ricevendo lusinghe da club del calibro di Barcellona e Atletico Madrid. Il terzino destro nigeriano verrà riscattato dallo Spezia e verrà valutato da Luciano Spalletti durante il ritiro estivo, un suo spostamento in prima squadra non pregiudicherebbe comunque l’arrivo di Manquillo.