Roma, Monchi sulle tracce di Manu Garcia del Manchester City

0
Monchi, Roma, fonte Vimeo
Monchi, Roma, Fonte: Vimeo

Monchi, direttore sportivo della Roma, ha deciso di intraprendere la linea verde sulla falsa riga di quanto fatto a Siviglia, strategia che in Spagna ha portato grossi risultati. Non a caso i giallorossi stanno lavorando per portare a Trigoria alcuni tra i talenti più interessanti del panorama internazionale. Dopo aver gettato basi concrete per l’approdo di Ante Coric, centrocampista classe 97′ della Dinamo Zagabria considerato in patria il “nuovo Modric”, Monchi, stando a quanto riportato da Calciomercato.com, ha messo gli occhi su Manu Garcia, trequartista classe 98′ del Manchester City.

Lo spagnolo in questa stagione è sbarcato in prestito nell’Eredivise, al NAC Breda precisamente, e sta impressionando il campionato olandese a suon di prestazioni eccellenti. Sono 28 le presenze in stagione per il giocatore, distintosi anche per il gran gol siglato contro l’Heracles. Le qualità di Garcia hanno stregato anche David Silva, che in una recente intervista ha dichiarato: “Quando vedo giocare Manu Garcia, rivedo me stesso da giovane”. Pep Guardiola lo sta monitorando con attenzione e si è già mosso per riportarlo in Inghilterra, a Manchester però la concorrenza sarebbe elevatissima e lo spagnolo difficilmente troverebbe lo spazio desiderato. Per questo motivo i suoi agenti stanno cercando una nuova sistemazione e la Roma sarebbe l’ideale.