Roma, Mourinho: “Mi sarebbe servito un calciatore del Napoli”

0
José_Mourinho
José_Mourinho, fonte google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Non è un bel momento per la Roma di José Mourinho che, al momento, si ritrova al sesto posto e quindi fuori dalle competizioni europee.

Al termine della sconfitta contro il Venezia di Zanetti, il mister giallorosso ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha parlato della sua rosa ed anche di un calciatore attualmente presente al Napoli.

Non penso che questa rosa sia meglio dell’anno scorso. Abbiamo perso giocatori di esperienza. Oggi i due terzini che avevo in panchina erano Reynolds e Tripi. Tripi è della Primavera e Reynolds ha fatto due partite in Serie A. Bruno Peres sarebbe stato utile, Juan Jesus sarebbe stato utile“.

È stato un mercato di reazione, io sono vicino alla società in questo. Il portiere è stata una scelta mia. Il colpo Viña è stato un colpo di reazione all’infortunio Spinazzola. Lo stesso colpo Abraham segue la stessa logica: abbiamo preso Tammy per reagire all’addio di Dzeko“.

In effetti, al Napoli, Juan Jesus sta servendo molto sia come ruolo di difensore centrale ma anche come terzino. Il solo Mario Rui, infatti, non può giocare tutte le partite e per questo Luciano Spalletti lo sta alternando con l’ex difensore della Roma.