Roma: niente derby per De Rossi

0

Non arrivano buone notizie in casa Roma in vista del derby di domenica: Rudi Garcia non potrà infatti contare sulla presenza di una pedina importante come Daniele De Rossi, costretto al forfait a causa di un ematoma muscolare alla coscia accusato nel finale della partita di Champions di mercoledì scorso contro il Bayer Leverkusen, e che già gli si era presentato nel match contro l’Empoli. Nello specifico i controlli clinico strumentali hanno evidenziato un ematoma muscolare organizzato da sanguinamento di un esito cicatriziale del muscolo semimembranoso della coscia sinistra. Le sue condizioni verranno valutate giorno per giorno”. L’assenza di De Rossi si somma a quella di Pjanic, squalificato per l’espulsione di sabato scorso contro l’Inter. Non sembrano destare allarmismi invece le condizioni di Alessandro Florenzi, che ha riportato un semplice affaticamento al polpaccio destro; per lui la stracittadina non dovrebbe essere a rischio. Più complesso il discorso per ciò che riguarda Maicon, che dovrebbe smaltire l’affaticamento ai flessori della coscia sinistra entro la trasferta di Bologna, quando, con il beneplacito dei medici, potrebbe rientrare anche il capitano Francesco Totti. Intanto, data la difficile situazione a centrocampo, Vainqueur propone la sua candidatura per un posto da titolare: “Se Garcia mi chiama sono pronto. So che De Rossi non sta bene e che Pjanic è squalificato, io ci sono. Ho già giocato dei derby quando ero in Belgio, in Russia e in Francia e fin dal primo giorno a Roma mi sono accorto che questa è una partita molto vissuta. La giocheremo con il cuore, siamo pronti” le parole del centrocampista francese, che con la maglia giallorossa ha finora disputato una sola partita dal primo minuto, in Champions League contro il Bate Borisov.