Roma, non solo Benatia, si chiude per N’Koulou

0

Spalletti nei giorni scorsi è stato chiaro, servono difensori, e la società lo accontenterà. Sabatini si sta muovendo su più fronti per non restare impreparato qualora saltasse qualche operazione. L’obiettivo numero uno è il ritorno di Benatia, già raggiunto un accordo con il giocatore che pur di tornare si abbasserà l’ingaggio da 4 milioni del 30%, con il Bayern Monaco si lavora per un prestito con diritto di riscatto sui 18 milioni, diritto che si tramuterà in obbligo in base alle presenze o alla qualificazione diretta alla prossima Champions League.

L’OPPORTUNITA’- Con Castan ormai prossimo al passaggio a titolo temporaneo alla Sampdoria, i dirigenti giallorossi prenderanno almeno un altro centrale, con Nicolas N’Koulou vicinissimo all’approdo nella capitale. Il 26enne difensore camerunense del Marsiglia ha ottenuto il passaporto francese, divenendo così comunitario, il suo nome è da tempo sulla lista di Sabatini che proverà a strapparlo alla concorrenza della Lazio di Bielsa, che lo ha allenato proprio al Marsiglia. N’Koulou si libererà tra pochi giorni a parametro 0, la Roma già avrebbe formulato la sua offerta, un quinquennale a circa 2 milioni di euro netti a stagione, nelle prossime ore è attesa una risposta da parte del calciatore. Risposta che deve arrivare anche da Pablo Zabaleta, a cui i giallorossi hanno concesso l’ultimatum, l’argentino sembra comunque propenso ad accettare il triennale da 3 milioni di euro a stagione offerto dai dirigenti capitolini, per convincere invece il City basterà la stessa cifra, sono attese novità nelle prossime ore anche su questo fronte, tra i primi giorni di luglio arriveranno le ufficialità delle varie operazioni in entrata.