Roma, nuova idea per la difesa, spunta Neustädter

0

Il dg della Roma Mauro Baldissoni nei giorni scorsi ha dichiarato di voler accontentare le richieste di Spalletti, preoccupato dai pochi uomini a disposizione nel reparto arretrato. Sabatini e il tecnico di Certaldo sono in continuo contatto, valutano ogni giorni i profili più interessanti che emergono dall’Europeo in Francia, con un occhio di riguardo per i centrali di difesa, serviranno almeno due colpi, visto l’infortunio di Rudiger, il probabile addio in prestito di Castan e una possibile cessione di Zukanovic qualora arrivasse un’offerta congrua. Nacho Fernandez è sicuramente il primo obiettivo per rinforzare il reparto, lo spagnolo vuole fare un’esperienza all’estero, il Real si è convinto a cedere il giocatore in prestito gratuito, cercando di inserire l’obbligo di riscatto per la prossima stagione per una cifra vicina ai 15 milioni. Nacho ha un ingaggio abbastanza basso per un giocatore del Real, 1 milione e 800mila euro a stagione, fattore da non trascurare vista la volontà della Roma di abbassare il monte ingaggi.

IL NUOVO NOME- Sabatini può chiudere la trattativa in qualsiasi momento ma sta prendendo tempo per valutare anche altri profili e uno davvero interessante l’avrebbe già trovato, stiamo parlando di Roman Neustaedter, difensore centrale dello Schalke 04, attualmente impegnato con la Russia agli Europei. Il 28enne è in scadenza di contratto il 30 giugno, può arrivare a parametro 0, il ds ne ha più volte parlato con Spalletti, che avrebbe dato il suo assenso all’operazione.

LE ALTERNATIVE- Qualora ci dovessero essere complicazioni sia per Nacho che per Neustaedter, alla Roma non mancherebbero le alternative. Piacciono il croato Vida, l’austriaco Dragovic e lo svizzero Schar. Musacchio piace ma restano i dubbi legati alla condizione fisica, visto il grave infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per quasi tutta la stagione. Nella lista di Sabatini c’è anche Juan Jesus che però è finito nelle mire del Chelsea, difficile anche un ritorno di Benatia, il marocchino sta spingendo per tornare in Italia, ma la Roma non sembra convinta visto il costo e le condizioni fisiche non ottimali.