Roma, offerto Facundo Ferreyra: l’attaccante lascerà il Benfica

Il centravanti argentino conosce molto bene Fonseca. Può arrivare a costi contenuti

0
Logo As Roma, fonte Pixabay
Logo As Roma, fonte Pixabay

La Roma cerca rinforzi nel reparto avanzato in ottica gennaio e dal Portogallo sarebbe arrivata un’interessante opportunità. Stando a quanto si legge su Forzaroma.info, il Benfica avrebbe offerto ai giallorossi il cartellino di Facundo Ferreyra, 29enne centravanti argentino con passaporto italiano.

Ferreyra è una vecchia conoscenza di Paulo Fonseca, che ha avuto modo di allenarlo quando sedeva sulla panchina dello Shakhtar tra il 2016 e il 2018. Sotto la gestione del portoghese l’attaccante è riuscito a toccare il punto più alto della sua carriera, segnando 49 reti in 70 presenze.

Dopo l’addio al club ucraino le cose in Portogallo non sono andate per il verso giusto. L’attaccante dal Benfica è stato ceduto in prestito all’Espanyol, salvo poi fare ritorno e non trovare spazio in questa stagione.

Il Benfica l’ha messo sul mercato ed è disposto a lasciarlo andare per meno di 3 milioni di euro. Il cartellino è stato offerto proprio alla Roma tramite Tiago Pinto, che nei primi giorni di gennaio è atteso nella capitale per iniziare la sua avventura come general manager del club di Friedkin.

La Roma riflette sull’operazione, le qualità del giocatore sono note ma a destare dubbi sono le condizioni dell’attaccante, spesso ai box nelle ultime stagioni per vari problemi fisici.