Roma, pacchetto portieri da rifondare, anche Mirante verso l’addio a fine stagione

Oltre a Pau Lopez, anche l'estremo difensore ex Bologna dirà addio ai giallorossi

0
visite mediche manolas
Fonte: Wikimedia

Tra le priorità in casa Roma in vista della prossima estate c’è l’arrivo di una nuova coppia di portieri. In questa stagione l’alternanza tra Pau Lopez e Mirante non ha dato certezze e la società è pronta a correre ai ripari.

Inizialmente sembrava destinato all’addio solamente il portiere spagnolo, ma stando alle ultime indiscrezioni di mercato anche Mirante lascerà probabilmente a scadenza contrattuale.

Fino a qualche settimana fa il rinnovo del 37enne sembrava scontato, ma stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, i continui problemi fisici gli hanno fatto perdere il posto da titolare e, in mancanza di un accordo con i suoi agenti per il rinnovo del contratto in scadenza a giugno, al momento pare difficile la permanenza in giallorosso.

Mirante, dunque, si avvia a lasciare la capitale a parametro zero. Sulle sue tracce ci sarebbe il Milan di Stefano Pioli, pronto a prelevare un portiere di esperienza per fare da secondo a Donnarumma.

Alla Roma in estate non resterà che rifondare il reparto e già sono emersi i primi nomi. Nei giorni scorsi si è parlato di Alessio Cragno del Cagliari, ma occhio anche alle piste Silvestri e Musso.