Roma-Palermo, le probabili formazioni: torna De Rossi, confermato El Shaarawy

0

Voglia di riscatto. La Roma arriva alla sfida contro il Palermo carica ed arrabbiata per la magra figura rimediata contro l’Austria Vienna in Europa League, un pareggio che ha mostrato tutti i limiti caratteriali della squadra, incapace di mantenere la concentrazione dopo due gol di vantaggio. Non arrivano però buone notizie dall’infermeria: Bruno Peres non ha ancora recuperato dall’infortunio agli adduttori e dovrà star fermo ancora 15 giorni, stessi tempi di recupero dell’ex genoano Diego Perotti. Kevin Strootman soffre ancora per una fastidiosa lombalgia dall’impegno con la nazionale olandese e nel caso non recuperasse verrà sostituito da Leandro Paredes. Il lungodegente Vermaelen non ha superato la pubalgia che lo affligge dallo scorso 8 settembre e non si prevedono i tempi di recupero, lo stesso si può dire per Mario Rui e Rudiger. Torna titolare tra i pali Szczesny, così come De Rossi, dopo aver scontato la squalifica in Europa League. Imprescindibile è ormai diventato Edin Dzeko, man of the match nella gara contro il Napoli e guiderà l’attacco anche nella gara di domenica sera. Confermatissimo è anche Stephan El Shaarawy autore di una doppietta giovedì contro gli austriaci e sostituto di Perotti.

FRONTE PALERMO – La squadra giallorossa affronta un Palermo reduce dalla sonora casalinga contro il Torino ed affamato di punti salvezza. Per superare il momento no l’allenatore dei siciliani De Zerbi cerca nuove soluzioni dando fiducia allo svedese Quaison, insieme a Diamanti e Nestorovski, quest’ultimo aveva accusato un problema in allenamento ma verrà regolarmente schierato. Problemi in difesa per i rosanero: torna Goldaniga, che sostituirà l’infortunato Gonzalez, tris difensivo completato da Andelkovic e Rajkovic. Sicuri del posto Rispoli ed Aleesami, panchina per Hiljemark.

PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-3-3) – Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Juan Jesus; Paredes, De Rossi, Nainggolan; Salah, Dzeko, El Shaarawy. A disposizione: Alisson, Lobont, Emerson, Marchizza, Seck, Gerson, Totti, Iturbe. Allenatore: Luciano Spalletti.

PALERMO (3-4-2-1) – Posavec; Andelkovic, Goldaniga, Rajkovic; Rispoli, Bruno Henrique, Gazzi, Aleesami; Diamanti, Quaison; Nestorovski. A disposizione: Fulignati, Marson, Cionek, Morganella, Pezzella, Vitiello, Bouy, Chochev, Hiljemark, Jajalo,  Embalo, Lo Faso, Sallai. Allenatore: Roberto De Zerbi.