Roma, Pallotta cambia strategia: squadra giovane e giocatori d’esperienza solo in prestito

La Roma di Pallotta ha deciso di intraprendere un nuovo percorso per risanare il bilancio, ecco le novità

0
James Pallotta, presidente della Roma, fonte Di Calcio Streaming - https://www.flickr.com/photos/calciostreaming/11234970776/in/photolist-i7NaoG-8kyJQU-ob4Q8Z-of8jGW-i8ccSv-msgXM8-iiykdw-icCBbR-hvFrbK-dYTAxC-dYTAru-dYMT9M-dYTAtJ-dYTAzS-dYTAo1, CC BY 4.0, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=5087992
James Pallotta, presidente della Roma, fonte Di Calcio Streaming - https://www.flickr.com/photos/calciostreaming/11234970776/in/photolist-i7NaoG-8kyJQU-ob4Q8Z-of8jGW-i8ccSv-msgXM8-iiykdw-icCBbR-hvFrbK-dYTAxC-dYTAru-dYMT9M-dYTAtJ-dYTAzS-dYTAo1, CC BY 4.0, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=5087992

Con l’addio del direttore sportivo Monchi e l’arrivo di Petrachi la Roma ha cambiato volto ed ha intrapreso un nuovo percorso per risanare il bilancio ma allo stesso tempo avere una rosa competitiva.

Il presidente Pallotta è stato chiaro, non vuole più casi come quelli di N’Zonzi e Pastore, ossia giocatori con ingaggi ed età alta che oggi rappresentano minusvalenze. L’obiettivo è quello di creare una squadra giovane senza appesantire il bilancio.

Le scelte fatte da Petrachi vanno proprio in questa direzione, il ds ha acquistato a titolo definitivo o in prestito con obbligo di riscatto solamente giocatori al di sotto dei 27 anni (si pensi ai vari Spinazzola, Mancini, Veretout e Diawara), mentre i giocatori con più esperienza sono arrivati solamente in prestito (Mkhitaryan, Smalling, ecc…).

L’obiettivo è rendere la rosa più forte anno dopo anno evitando di tenere sul groppone giocatori dallo scarso rendimento e dall’ingaggio elevato. Il ds ha cercato di piazzare gli esuberi e nel mercato di gennaio proverà a cedere anche i vari Santon, Bianda e lo stesso Pastore.

La speranza è che una mano possa arrivare dalla qualificazione dei giallorossi alla prossima Champions, qualificazione che darebbe una bella boccata d’ossigeno al bilancio del club di Pallotta.