Roma, è fatta per Pastore: accordo con il PSG a 17 milioni di euro, tra giovedì e venerdì le visite mediche

0
Javier Pastore, fonte By Clément Bardot - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39995628
Javier Pastore, fonte By Clément Bardot - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=39995628

La Roma non si ferma più, i giallorossi fino a questo momento sono stati i veri protagonisti del mercato e sono pronti a mettere a segno il quinto colpo in pochi giorni. Il direttore sportivo Monchi in 48 ore ha messo in piedi una trattativa con il Paris Saint-Germain per Javier Pastore, trequartista classe 89′ esploso anni fa nel Palermo di Maurizio Zamparini.

Stando alle news giunte nelle ultime ore la Roma e il club parigino hanno trovato l’accordo definitivo, le visite mediche potrebbero svolgersi tra giovedì e venerdì: i francesi incasseranno 12 milioni di euro più 5 di bonus.

Nella giornata di ieri Monchi ha incontrato l’entourage dell’argentino per definire i termini contrattuali, accordo trovato sulla base di 4 milioni di euro a stagione per 4 anni.

L’arrivo di Pastore allontana dalla capitale Radja Nainggolan, il Ninja è sul mercato ed è finito nel mirino dell’Inter di Luciano Spalletti. I nerazzurri hanno offerto 25 milioni di euro, la Roma ne chiede 35 e non è disposta a fare sconti.

Oltre al belga potrebbe lasciare la capitale anche il brasiliano Gerson, Monchi non ha però intenzione di privarsene a titolo definitivo e sta cercando una soluzione in prestito, sul centrocampista ci sono Sampdoria e Bologna.