venerdì, Giugno 14, 2024
HomeSportCalcioRoma, per Fonseca scatta il rinnovo automatico in caso di qualificazione in...

Roma, per Fonseca scatta il rinnovo automatico in caso di qualificazione in Champions

Nel contratto del tecnico portoghese presente una clausola che gli consente di legarsi automaticamente ai giallorossi in caso di quarto posto

Sembrava destinata a traballare la panchina di Paulo Fonseca ad inizio stagione, ma poche settimane dopo è più salda che mai. Merito dei risultati raggiunti dalla sua Roma in queste prime uscite.

I giallorossi sono terzi in campionato a quota 14 punti, a tre lunghezze dal Milan capolista, e fino a questo momento sul campo non hanno mai perso, l’unica sconfitta è frutto del 3-0 a tavolino alla prima giornata con il Verona per la vicenda Diawara.

Le cose vanno bene anche in Europa League, con i giallorossi in testa al girone a 7 punti con un +3 di vantaggio su Young Boys e Cluj.

Nonostante gli ottimi risultati ancora non è stata intavolata alcuna trattativa per il rinnovo di Fonseca, in scadenza nel 2021, e il motivo lo rivela Sky Sport. Secondo la nota emittente satellitare l’attuale contratto dispone di una particolare clausola che prevede il rinnovo automatico al raggiungimento del quarto posto.

Con la qualificazione in Champions l’accordo con Fonseca si allungherebbe fino al 2022. Al tecnico, dunque, per legarsi alla Roma servirà raggiungere l’obiettivo stagionale, che rappresenterebbe una boccata d’ossigeno per le casse del club.

Nicola Borretti
Nicola Borretti
Classe 1995. Giornalista pubblicista. Laureato in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione. Collaboro con Dailynews24.it, mi occupo di cronaca, attualità e sport
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME