Roma, per l’attacco spunta Arnautovic, ma prima Monchi dovrà piazzare gli esuberi

0
Monchi, Fonte: Vimeo
Monchi, Fonte: Vimeo

Il mercato in entrata della Roma sta vivendo una fase di quiete assoluta, il direttore sportivo Monchi si sta dedicando al mercato in uscita e prima di portare alla corte di Eusebio Di Francesco qualche nuovo innesto vuole monetizzare.

Dopo aver ceduto Bruno Peres al San Paolo, il ds spagnolo sta lavorando per piazzare Defrel, Gerson, Ponce, Verde e Antonucci. L’attaccante ex Sassuolo piace alla Sampdoria, i blucerchiati sono vicini a trovare l’intesa con la Roma, ma i giallorossi dovranno pagare parte dell’ingaggio. Gerson è vicino al prestito all’Empoli, definito invece il trasferimento a titolo temporaneo di Antonucci al Pescara. Buone notizie anche da Ponce, l’attaccante argentino ha accettato la corte dell’AEK Atene ed è pronto a volare in Grecia. Su Verde c’è l’interesse del Porto ma la trattativa è ancora alle battute iniziali.

Dopo aver piazzato parte degli esuberi Monchi penserà al mercato in entrata. Stando a quanto riportato da Leggo ci sarebbe un nuovo nome per l’attacco della Roma: Marko Arnautovic, ala sinistra in uscita dal West Ham.

L’austriaco classe 89′ rappresenta una vera occasione di mercato, può arrivare per meno di 20 milioni di euro. Il suo agente è stato avvistato sia a Roma che a Milano, ma per ora Monchi si è limitato solamente a chiedere informazioni.