Roma, Petrachi pronto ad assecondare lo United per Smalling: affare da 18 milioni

Il ds della Roma vuole acquistare a tutti i costi Smalling dallo United. Le ultime

0
Di Светлана БекетоваПодробнее: http://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619944 - https://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619910, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56976248
Di Светлана БекетоваПодробнее: http://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619944 - https://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619910, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56976248

Dal suo approdo nella capitale Chris Smalling si è conquistato il posto da titolare nella difesa della Roma di Fonseca e in breve tempo è divenuto un pilastro a cui il tecnico non rinuncia praticamente mai. Possono cambiare i partner ma la maglia da titolare per l’inglese è assicurata. L’impressione è che con il rientro dei centrocampisti la coppia centrale giallorossa sarà composta da Smalling e Mancini, con Fazio e Cetin alternative.

TIRA E MOLLA – Il centrale inglese è approdato nella capitale in prestito secco ma, dopo le ottime prestazioni in questo inizio di stagione, il direttore sportivo Petrachi ha già iniziato a lavorare per acquistarlo a titolo definitivo dallo United. Il club inglese, però, non intende fare sconti ed è iniziato un vero e proprio tira e molla.

CARTELLINO – I Red Devils valutano il difensore 18 milioni di euro, Petrachi sta cercando di ottenere uno sconto di almeno 3 milioni (cifra versata per il prestito fino a giugno), ma lo United ha alzato un muro.

ALL-IN – Stando a quanto riporta Tuttosport, alla fine Petrachi deciderà di assecondare le richieste del Manchester United versando i 18 milioni richiesti per evitare di perdere il giocatore al termine della stagione.