Roma, Pjanic si offre, ma il ritorno è complicato

Il centrocampista vuole tornare in Italia, ma le richieste di ingaggio spaventano le pretendenti

0
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213
Miralem Pjanic fonte foto: Di Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=48800213

Miralem Pjanic è in uscita dal Barcellona. Il centrocampista bosniaco è finito sul mercato e i catalani pur di lasciarlo partire e risparmiare l’ingaggio sono disposti a liberarlo a parametro zero.

Il giocatore sta spingendo per tornare in Italia e si sarebbe offerto a vari club, tra cui la Roma. Il bosniaco nella capitale ha vissuto stagioni di alto livello ed è rimasto legato a squadra e ambiente.

Stando però a quanto si legge su Il Tempo, le possibilità di rivedere Pjanic in giallorosso sono davvero poche.

Il bosniaco, infatti, chiederebbe un bonus di 10 milioni di euro al momento della firma, in virtù dei mancati costi per il cartellino, e un ingaggio da 6 milioni netti a stagione.

Numeri da capogiro soprattutto se si considera l’età del giocatore (31 anni) e lo scarso rendimento avuto nell’ultimo anno. A queste condizioni il ritorno alla Roma appare improbabile.