Roma, il preliminare si avvicina: ecco l’11 che affronterà il Porto

0
Logo As Roma
Logo As Roma

Manca meno di una settimana all’andata del preliminare di Champions League che vedrà la Roma impegnata all’Estadio do Dragao con il Porto. Le ultime amichevoli hanno dato importanti indicazioni a Luciano Spalletti, che ora, potendo contare sui nuovi rinforzi, ha a disposizione una rosa quasi completa, che verrà perfezionata ulteriormente dopo il preliminare. Il tecnico ha già in mente l’undici che affronterà i portoghesi, come dimostrano le ultime apparizioni della sua Roma, il modulo che il toscano utilizzerà in partenza sarà quasi sicuramente il 4-3-3, che, in base alle situazioni che potrebbero verificarsi, potrebbe diventare un 3-5-2 con Florenzi spostato in avanti. In porta c’è ancora qualche piccolo dubbio, Alisson pare leggermente in vantaggio su Szczesny, data la sua presenza sin dal primo giorno di ritiro. Piccolo ballottaggio anche al centro della difesa, Manolas è sicuro del posto, in coppia con il greco giocherà uno tra Fazio e Vermaelen, con il belga favorito. Sugli esterni non dovrebbero esserci dubbi, Florenzi agirà sulla destra, Juan Jesus sulla sinistra. A centrocampo De Rossi pare in netto vantaggio su Paredes, il reparto sarà completato da Strootman e Nainggolan. Al centro dell’attacco giocherà probabilmente Edin Dzeko, grande protagonista anche nella sfida di ieri con il Fondi a Trigoria, match nella quale il bosniaco ha messo a segno un bel poker, confermando quanto di buono aveva fatto vedere nelle precedenti amichevoli, dove era andato sempre a segno. Ai lati del numero nove dovrebbero agire Perotti e Salah, con El Shaarawy inizialmente in panchina. Ecco l’11 di Spalletti:

4-3-3: Alisson; Florenzi, Manolas, Vermaelen, Juan Jesus; De Rossi, Strootman, Nainggolan; Salah, Dzeko, Perotti.