Roma, pronti i rinnovi di Strootman e De Rossi, c’è attesa per capire il futuro di Spalletti

0
Kevin Strootman, fonte By Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55287669
Kevin Strootman, fonte By Ailura, CC BY-SA 3.0 AT, CC BY-SA 3.0 at, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=55287669

E’ tempo di rinnovi in casa Roma, i giallorossi sono alle prese con casi urgenti da sistemare, in primis quelli di De Rossi e Strootman. Per il centrocampista di Ostia è già tutto fatto, la società e il giocatore hanno trovato l’intesa per il prolungamento fino a giugno 2019, con un taglio netto sui 6 milioni di euro percepiti attualmente, del resto lo stesso De Rossi è consapevole che alla soglia dei 34 anni il suo valore di mercato si è sensibilmente abbassato. Vicino l’accordo per il rinnovo anche per Kevin Strootman, l’olandese è pronto a prolungare il suo contratto, attualmente in scadenza nel giugno 2018. La nuova società di procuratori a cui il centrocampista si è affidato ha presentato richieste inizialmente troppo alte, ma piano piano la distanza tra domanda e offerta si è assottigliata e pare vicina un’intesa su un ingaggio da circa 4 milioni netti a stagione, inclusi i bonus. Dopo De Rossi e Strootman toccherà a Nainggolan rinnovare il suo contratto con i giallorossi, diversa invece la situazione di Manolas che non ha trovato ancora l’accordo con la società e a giugno potrebbe dire addio.

SITUAZIONE SPALLETTI- In bilico anche il futuro di Luciano Spalletti, il contratto del toscano scade nel prossimo giugno, la società gli ha proposto il rinnovo ma il tecnico prende tempo, aspetterà ancora qualche mese prima di prendere una decisione definitiva. Nel frattempo i giallorossi stanno sondando varie piste, piacciono Emery e Di Francesco, non convince l’ipotesi Gasperini.