Roma, River fuori dalla Libertadores, ora Montiel è vicino

L'esterno può sbarcare nella capitale nei prossimi giorni

0
Logo As Roma, fonte Pixabay
Logo As Roma, fonte Pixabay

Paulo Fonseca si gode lo splendido periodo di forma di Rick Karsdorp, che ha preso in mano le chiavi della corsia di destra scavalcando Bruno Peres nelle gerarchie del tecnico portoghese. Al momento l’olandese è l’unico elemento che dà garanzie in quella zona di campo, per questo la società sta lavorando alla ricerca di alternative.

Le prestazioni altalenanti di Bruno Peres, tra l’altro in scadenza a giugno, e le precarie condizioni fisiche di Santon, spingono la Roma a cercare nuovi giocatori per la fascia destra e acquirenti per il brasiliano e il terzino ex Inter.

Al momento il giocatore più vicino a vestire la maglia giallorossa è Gonzalo Montiel, esterno classe 1997 del River Plate. La trattativa va avanti da tempo e la Roma è pronta a chiudere nei prossimi giorni.

I giallorossi per accelerare hanno deciso di attendere la fine dell’avventura del club argentino in Copa Libertadores. Il River ha giocato questa notte il ritorno della semifinale con il Palmeiras, ma nonostante la vittoria per 2-0 in Brasile non è riuscito a ribaltare il 3-0 dell’andata.

La Roma, dunque, potrebbe portare il giocatore nella capitale nei prossimi giorni, ma prima andranno definiti i dettagli contrattuali, mentre con il River l’intesa di massima è già stata raggiunta per una cifra vicina ai 7 milioni di euro.