Roma Sampdoria 0-2: debacle dei giallorossi all’Olimpico

0

Un’altra prestazione amara e incolore per la Roma: i giallorossi perdono 2-0 contro la Sampdoria con reti di De Silvestri e Muriel. La squadra di Garcia inizia la gara con un buon avvio: tentativo di Pjanic al 12′ e gol annullato di Keyta al 18′ per fuorigioco. Al 41′ svarione difensivo di Regini che consegna un brutto retropassaggio a Viviano ma è bravo nella circostanza il portiere blucerchiato a salvarsi su Gervinho. Nel secondo tempo però è tutta un’altra partita: la Sampdoria entra in campo più decisa e determinata; colpisce al 60′ con De Silvestri, dopo un eccellente giocata di Eto’o che salta Iturbe e Pjanic. Al 78′ arriva il raddoppio: Muriel dribbla Yanga Mbiwa, colpisce il palo e dopo una carambola insacca il pallone nella rete. I giallorossi perdono Keyta che viene espulso all’81’ per proteste. Al termine Palombo salva il pallone sulla linea del possibile 2-1 per la Roma. La gara si conclude con una totale debacle all’Olimpico dei giallorossi; mentre gli uomini di Mihajlovic possono sognare la Champions League.