martedì, Marzo 5, 2024
Home Blog

Roma, scoppia un incendio nella discarica in Via Salaria

0

Questa notte nella Capitale è divampato un incendio nella discarica in Via Salaria. Un’alta colonna di fumo si è sollevata sprigionando un odore acre percepibile anche dal centro cittadino. I Vigili del Fuoco sono sul campo da ore con diverse squadre per cercare di spegnere le fiamme il prima possibile all’interno del capannone di duemila metri quadri. Sul posto anche i carabinieri per indagare sull’accaduto, gli assessori comunali e regionali all’ambiente e ai rifiuti e l’Arpa. “In seguito all’incendio sviluppatosi nell’impianto Tmb Salaria, per ragioni precauzionali, in attesa dei dati delle misurazioni all’aria da parte di Asl e Arpa Lazio, le raccomandazioni sono di chiudere le finestre laddove si percepisce odore, ma soprattutto evitare attività all’aria aperta ed evitare di consumare prodotti colti nell’area circostante all’incendio” spiega il Campidoglio in un comunicato.

Nel frattempo la sindaca Raggi sta valutando la chiusura delle scuole nel raggio di 500 metri. “L’impianto Tmb è completamente compromesso. Che il fumo sia tossico è evidente perché brucia spazzatura, olio e plastica, ma i Vigili del Fuoco ci hanno tranquillizzati sul fatto che si sta dirigendo verso zone non abitate. Quindi al momento non siamo allarmati per questo. Per precauzione, però, l’asilo vicino al Tmb è stato chiuso” dichiara il presidente del Municipio III di Roma, Giovanni Caudo

La sindaca Raggi ha chiesto aiuto per lo smaltimento rifiuti: “Voglio lanciare un appello a tutte le città del Lazio e alle altre Regioni per collaborare in questo momento, soprattutto alla Vigilia del Natale, per supportare Ama nel risolvere temporaneamente e nel minor tempo possibile questa situazione”. Intanto la Procura di Roma ha già avviato l’indagine; è presto, però, per sapere se l’incendio sia doloso oppure no.