Roma, shopping sfrenato con carte di credito clonate, giovane donna arrestata

0

Arrestata giovane 24 enne, originaria della Grecia ma residente in Gran Bretagna, per aver fatto shopping “sfrenato” nei negozi più prestigiosi del centro storico di Roma con carte di credito clonate. La donna aveva organizzato tutto nei minimi dettagli. Era qui in Italia per una breve vacanza, ma gli è andata molto male. È stato scoperto che le carte di credito fossero clonate e che i Carabinieri, allertati dall’Ufficio Antifrodi del circuito American Express in ambito di consolidati rapporti info-investigativi, fossero già sulle sue tracce. La donna è stata “tradita” dall’acquisto di una borsa dal valore di circa 4500 euro, effettuato in una boutique in Piazza di Spagna. I Carabinieri l’hanno intercettata poco dopo in una gioielleria di Piazza San Lorenzo in Lucina dove era in procinto di pagare, con la stessa carta di credito, un orologio da uomo del valore di circa 18.000 euro. Una volta raggiunta e perquisita la donna è stata trovata in possesso di altre carte di credito, sempre clonate. La merce acquistata illecitamente è stata restituita ai vari negozi in cui erano stati effettuati i diversi acquisti. Così la donna è stata portata,direttamente, in caserma. È stata trattenuta lì per truffa ed è in attesa di rito direttissimo.