Roma, Smalling leader della difesa: parte l’operazione riscatto. Lo United chiede 20 milioni

Il club giallorosso molto soddisfatto delle prestazioni di Smalling, Petrachi lavora al riscatto

0
Di Светлана БекетоваПодробнее: http://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619944 - https://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619910, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56976248
Di Светлана БекетоваПодробнее: http://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619944 - https://www.soccer.ru/galery/966142/photo/619910, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=56976248

Chris Smalling si è preso la Roma. Il centrale inglese è sbarcato nella capitale nell’estate scorsa in prestito secco dallo United ed in breve tempo è divenuto un pilastro della difesa giallorossa insieme a Gianluca Mancini. Nella vittoria di ieri a Udine il difensore ha trovato anche la sua prima rete in Serie A, siglando il momentaneo 2-0.

OPERAZIONE RISCATTO – Le brillanti prestazioni in queste prime uscite stagionali hanno convinto il direttore sportivo Petrachi a puntare sul riscatto del giocatore. Stando a quanto riportato da Forzaroma.info, il ds ieri ha incontrato la dirigenza dello United, che chiedebbe una cifra vicina ai 20 milioni di euro per il suo cartellino.

BUONI RAPPORTI – Il primo incontro sarebbe stato molto positivo, con i Red Devils pronti a lasciar partire il giocatore in virtù del buon rendimento di Maguire, arrivato in estate dal Leicester per 87 milioni di euro.

VOLONTA’ – Nel frattempo Smalling in zona mista dopo la gara di ieri ha ribadito di essere felice nella capitale:Futuro qui a Roma? Tutto può succedere. Ho avuto l’opportunità di venire qui e di giocare con regolarità. Sono contento del mio approccio, ma non abbiamo vinto ancora niente”.