Roma, Spalletti sempre più vicino all’addio: ritorno di Montella?

0
Stadio Olimpico di Roma, fonte By Gaúcho - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2348296
Stadio Olimpico di Roma, fonte By Gaúcho - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2348296

Con la vittoria sul Milan per 4-1 la Roma si è riappropriata del secondo posto in classifica, a far parlare nel dopo gara non è stata però la prestazione dei giallorossi, ma il mancato ingresso in campo di Francesco Totti, acclamato ed applaudito dal pubblico di San Siro. Al termine della gara Spalletti è stato accusato dalla stampa per non aver permesso al numero dieci di ricevere la meritata standing ovation, il tecnico ha prontamente difeso le sue scelte, spiegando le motivazioni tattiche che l’hanno spinto ad escludere il capitano. Il futuro del tecnico di Certaldo è sempre più in bilico, un indizio evidente è rintracciabile anche in altre dichiarazioni nel dopo gara Tornassi indietro non verrei alla Roma”, parole che sembrano segnare un addio ormai scontato.

La lista dei candidati per prendere il suo posto è lunga, piacciono Emery e Sampaoli, ma anche Marcelino e Pochettino, nelle ultime ore però sarebbe tornato fortemente di moda il nome di Vincenzo Montella, ex giocatore e allenatore della Roma, attualmente al Milan, dove non sta vivendo un momento esaltante. Montella ha da sempre un grande rapporto con Totti, il capitano, prossimo a diventare direttore tecnico, sarebbe molto contento di collaborare con il tecnico campano, per questo motivo dalle parti di Trigoria stanno prendendo seriamente in considerazione l’ipotesi.