Roma, Spalletti stila la lista, priorità alla difesa e un rinforzo a centrocampo

0

Luciano Spalletti da quando ha varcato i cancelli di Trigoria ha fatto capire sin da subito il suo modo di lavorare, i risultati eccezionali nella seconda parte della stagione ne sono la prova evidente, è divenuto in poco tempo il punto di riferimento per giocatori e staff. La società ha deciso di prolungare il contratto del toscano fino al 2018 con Spalletti che avrebbe mostrato piena disponibilità. Anche il futuro del ds Walter Sabatini sarà ancora a Roma, l’ultime indiscrezioni trapelate da Trigoria fanno pensare che sia pronto ad onorare il suo contratto fino alla scadenza nel giugno 2017. La coppia Spalletti-Sabatini progetterà il mercato estivo, con obiettivi già delineati, dando priorità al reparto arretrato e al centrocampo.

OBIETTIVI- Spalletti sta spingendo fortemente per avere Szczesny e Lucas Digne a Roma anche la prossima stagione. Per il polacco è arrivato il via libera dall’Arsenal per il prolungamento del prestito con un’opzione per il riscatto nella prossima stagione, l’ingaggio però sarà pagato interamente dai giallorossi. Per Digne invece la Roma avrebbe messo sul piatto 11 milioni di euro, 5 subito e 6 l’anno prossimo, oltre ai 2,5 milioni già versati per il prestito, la trattativa sembra avviarsi alla fumata bianca, tanto che la moglie del giocatore, studentessa universitaria, ha già preparato i documenti per prolungare il programma Erasmus nella capitale. Manolas è incedibile, Rudiger invece potrebbe partire per una cifra vicina ai 25 milioni, in pole c’è il Chelsea di Conte. La vera priorità della Roma sono le fasce laterali, Maicon e Torosidis andranno via, per questo si valutano vari profili. A sinistra il sogno resta Gaya del Valencia, il cui prezzo si aggira sui 20 milioni di euro, troppi per i giallorossi che vireranno su Ansaldi, arriverà anche Caceres che all’occorrenza potrebbe giocare da esterno. Per la corsia di destra c’è l’occasione van der Wiel a costo 0, oltre a Mario Gaspar del Villareal che costa però ben 15 milioni, occhio però anche a Manquillo dell’Atletico Madrid che potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto. A centrocampo arriverà sicuramente un rinforzo visto l’addio di Keita, in pole c’è Diawara del Bologna, la trattativa sembra essere ben avviata. Qualora dovesse essere ceduto uno tra Pjanic e Nainggolan si punterà su Witsel, che ha già dato disponibilità a trasferirsi a Roma. In attacco tutto dipenderà da Edin Dzeko, qualora il bosniaco dovesse essere ceduto si punterà su Milik, attaccante 22enne dell’Ajax valutato 20 milioni di euro.