Roma, Spalletti trattiene Szczesny

0

Quella tra la Roma e Wojciech Szczesny è una storia destinata a continuare, lo vuole la società, lo vuole Spalletti e lo vuole anche il giocatore.

Il tecnico toscano è quello che più di tutti sta spingendo per avere il portiere polacco anche la prossima stagione, vuole lui come titolare anche il prossimo anno, nonostante Sabatini abbia già prelevato Alisson dall’Internacional. Szczesny sta dimostrando tutto il suo valore soprattutto nelle ultime giornate, dove si è reso protagonista di interventi fondamentali contro Napoli e Genoa, con parate eccezionali su Higuain e Capel, che hanno permesso alla Roma di essere in lotta per il secondo posto. Il polacco ha scelto Roma anche per le nozze, in programma il 21 maggio in una chiesa del centro, dimostrando un attaccamento per la città che ha più volte manifestato nelle sue dichiarazioni. Il portiere non vuole tornare all’Arsenal ed ha già parlato con i londinesi chiedendo di restare almeno per un altro anno nella capitale, pur sapendo di dover tornare a Londra tra qualche stagione. L’Arsenal non si opporrebbe ad un eventuale prolungamento del prestito, ma di certo non sarebbe più disposto a collaborare sull’ingaggio di 3 milioni percepito dal calciatore, ingaggio che, nel caso Szczesny restasse, sarà pagato quindi interamente dai capitolini. I giallorossi si accolleranno probabilmente lo stipendio del polacco, Spalletti lo ha richiesto fortemente e dalle parti di Trigoria sembrano volerlo accontentare. Con la permanenza di Szczesny, sembra più difficile che Alisson resti nella capitale e per questo motivo potrebbe essere ceduto in prestito per facilitarne l’ambientamento nel nostro campionato. Tra circa dieci giorni è attesa la risposta dell’Arsenal in merito alle richieste di prolungamento del prestito fatte prima dal calciatore e poi dalla società, tutto fa pensare che l’estremo difensore polacco sarà il portiere della Roma anche il prossimo anno, tra pochi giorni si avrà l’ufficialità dell’operazione.