Roma, tre esordi con il Sassuolo: spazio a Smalling, Veretout e Mkhitaryan

La Roma si prepara alla sfida di domenica con il Sassuolo, Fonseca schiererà i 3 nuovi acquisti dal primo minuto

0
Curva Sud Roma, Stadio Olimpico
Curva Sud Roma, Stadio Olimpico

La Roma cambierà faccia in vista della sfida di domenica alle 18 con il Sassuolo di De Zerbi, almeno negli interpreti dato che il modulo sarà il solito 4-2-3-1. Il tecnico Fonseca durante la sosta ha potuto lavorare con i nuovi arrivi ed è pronto a lanciarli in campo dal primo minuto.

In porta spazio al solito Pau Lopez, in difesa Florenzi titolare a destra con Kolarov a sinistra, al centro la coppia Fazio-Smalling, con il centrale inglese all’esordio assoluto con i giallorossi.


A centrocampo stesso discorso per Veretout, finalmente recuperato dopo il problema alla caviglia e rientrato in gruppo da diversi giorni. Toccherà al francese giocare davanti la difesa con Cristante.

In avanti esordio anche per Mkhitaryan, che prenderà il posto dell’infortunato Perotti sulla sinistra. Sulla trequarti Lorenzo Pellegrini mentre a destra spazio a Zaniolo, che già l’anno scorso ha ricoperto quel ruolo.

In avanti il solito Edin Dzeko, con Kalinic pronto a subentrare a gara in corso qualora la partita si mettesse male o per far rifiatare il gigante bosniaco.