Roma, turnover con lo Young Boys: Fonseca lancia dall’inizio Villar e Mayoral

Il tecnico fa rifiatare i titolarissimi, occasione dal primo minuto per gli spagnoli

0
Paulo Fonseca, fonte Wikipedia
Paulo Fonseca, fonte Wikipedia

Archiviato il bel successo sul Benevento, la Roma di Paulo Fonseca si appresta a fare il suo esordio in Europa League. I giallorossi saranno di scena domani alle 18:55 allo Stadion Wankdorf di Berna contro lo Young Boys, la gara sarà trasmessa su Sky Sport.

Per l’occasione il tecnico portoghese è intenzionato a lasciar riposare i giocatori più utilizzati fino a questo momento, ma dovrà fare i conti con l’infortunato Smalling e con l’assenza per squalifica di Mancini. Ancora positivi e in isolamento Diawara e Calafiori. Rientrato tra i convocati Karsdorp, che ha smaltito le noie muscolari.

Fonseca confermerà il 4-2-3-1 visto nell’ultimo turno di campionato: in porta opportunità per Pau Lopez; in difesa Bruno Peres a destra, Kumbulla e Ibanez centrali, Santon a sinistra; a centrocampo spazio a Cristante e Villar, mentre sulla trequarti Pellegrini al centro, Carles Perez e Mkhitaryan sulle fasce; in avanti esordio dall’inizio per Mayoral al posto di Dzeko. Le probabili formazioni:

YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Hefti, Camara, Zesiger, Lefort; Fassnacht, Lustenberger, Sierro, Ngamaleu; Nsame, Meschack.

ROMA(4-2-3-1): Pau López; Bruno Peres, Kumbulla, Ibañez, Santon; Cristante, Villar; Carles Perez, Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral.