Roma, tutto fatto per Pedro: spagnolo atteso in Italia per le visite mediche

L'attaccante del Chelsea sarà il primo rinforzo in vista della prossima stagione

0
Bryan Oviedo e Pedro, fonte By @cfcunofficial (Chelsea Debs) London - Chelsea 3 Everton 3, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46455109
Bryan Oviedo e Pedro, fonte By @cfcunofficial (Chelsea Debs) London - Chelsea 3 Everton 3, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46455109

Pedro è ad un passo dal diventare un nuovo attaccante della Roma. Lo spagnolo è in scadenza di contratto con il Chelsea nel prossimo giugno e non rinnoverà. Il club inglese gli aveva proposto un mini prolungamento per portare a termine la stagione, ma lo spagnolo non ne ha voluto sapere.

I giallorossi hanno battuto sul tempo la concorrenza di numerosi club europei, con il giocatore atteso in Italia nei prossimi giorni per sottoporsi alle visite mediche di rito e firmare il contratto.

Pedro resterà al Chelsea fino al 30 giugno poi si trasferirà nella capitale, iniziando ad allenarsi a Trigoria con il gruppo di Paulo Fonseca per farsi trovare pronto all’inizio della prossima stagione.

La Roma e l’entourage del giocatore hanno trovato l’accordo per un biennale da 3,5 milioni di euro l’anno più opzione per il terzo. Il ‘sì ‘ dello spagnolo è arrivato dopo un colloquio con Fonseca, che gli ha illustrato l’ambizioso progetto per i prossimi anni, con una rosa mista di talento ed esperienza.

Per sbarcare in giallorosso il giocatore ha rifiutato offerte provenienti da Valencia, Betis Siviglia e Al Sadd, club qatariota allenato dall’ex compagno di squadra Xavi.