Roma-Van der Wiel: accordo vicinissimo

0

Gregory Van der Wiel vuole la Roma a tutti i costi. Affascinato da un’esperienza italiana, il ventottenne terzino, in scadenza di contratto con il Psg, ha scelto la maglia giallorossa, accettando di guadagnare meno di quanto non percepisca a Parigi. Ora sta al club di Trigoria decidere di metterlo o meno in rosa, avendo Sabatini nel mirino anche l’ex juventino Caceres per lo stesso ruolo.

L’olandese ha rotto i rapporti con il suo allenatore (ormai ex) Blanc tanto da non rinnovare il contratto in scadenza, e ora, che dal 1°luglio sarà uno svincolato di lusso, torna di nuovo a fare le avances alla squadra che lo cercò già nel 2012 quando era ancora un terzino emergente dell’Ajax. Secondo quando riportato in data odierna da “Il Corriere dello Sport“, il suo agente Mino Raiola sta limando gli ultimi dettagli di contratto con Sabatini. L’accordo sarà triennale, ma sono ancora da definire ingaggio ed eventuali bonus.

Dicevamo appunto di Martin Caceres, l’altro terzino destro a cui la Roma sarebbe interessata per colmare le lacune viste un po’ durante tutta la stagione su quella fascia, e magari cercare per il tuttofare Florenzi un ruolo più consono alle sue caratteristiche. L’uruguaiano è ormai un ex della Juventus ma convince meno a causa del grave infortunio al tendine d’Achille patito nell’ultima stagione e che lo ha costretto a terminare con largo anticipo il Campionato. Proprio per questo, quindi, l’olandese sarebbe in vantaggio sull’ex bianconero, apprestandosi ad essere il primo rinforzo per la squadra di Spalletti della prossima stagione. Lui ha già scelto la Roma, ora sta alla Roma scegliere lui.