sabato, Aprile 13, 2024
HomeSportCalcioRoma, Zaniolo e i problemi in zona gol: i numeri parlano chiaro

Roma, Zaniolo e i problemi in zona gol: i numeri parlano chiaro

Nicolò Zaniolo è ultimamente spesso nel mirino delle critiche e delle discussioni. Prima per il rinnovo contrattuale, più recentemente invece per l’espulsione rimediata in campionato contro il Genoa.

La dirigenza giallorossa sta facendo di tutto per proteggere il proprio tesserato, e le parole del general manager Tiago Pinto nel pre-partita di Coppa Italia contro l’Inter ne sono un’ottima conferma: “Zaniolo è un patrimonio della Roma e del calcio italiano, deve essere tutelato“. 

Il problema però è che il rendimento di Nicolò Zaniolo questa stagione non è in linea con le altissime aspettative che da tempo gli sportivi ripongono su di lui, quantomeno in fase offensiva. Proprio a tale proposito, Tiago Pinto ha continuato nelle sue dichiarazioni

Se guardiamo i suoi numeri non sembra sia un attaccante, ma un difensore centrale. Il nostro mestiere è lavorare con lui tutto il giorno, il nostro mestiere è tutelarlo, ma deve farlo anche il calcio italiano”.

Quest’anno infatti per Nicolò Zaniolo i numeri parlano chiaro: sono appena 2 le reti in 20 presenze stagionali. Un bottino troppo misero per un talento come quello posseduto dal giovane italiano, che per di più sta giocando ora in zone molto offensive della squadra giallorossa. Detto ciò, l’importanza ricoperta dall’ex Inter nel gioco della Roma non può essere messa in discussione, soprattutto in altre zone del campo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME