Romagnoli-Milan, il rinnovo è complicato: Raiola spinge per portarlo alla Juve

0

Il futuro di Alessio Romagnoli è ancora incerto. Il difensore classe 1995 del Milan è in scadenza di contratto nel prossimo giugno e al momento le trattative per il rinnovo restano complicate.

Il centrale ha perso posizioni nelle gerarchie di Pioli, scavalcato da Kjaer e Tomori, ma ogni volta che è stato chiamato in causa si è sempre fatto trovare pronto.

La società rossonera ha aperto al rinnovo ma non sarebbe più disposta a garantirgli lo stipendio attuale da 6 milioni di euro netti a stagione. L’idea sarebbe quella di mettere sul piatto la metà.

Una soluzione non di certo gradita dall’agente Mino Raiola, che starebbe spingendo per portare il centrale lontano da Milano nella prossima estate a parametro zero.

Sulle tracce di Romagnoli c’è la Juventus di Massimiliano Allegri, in ottimi rapporti con Raiola e già in passato vicina al difensore.