Ronaldo, la verità dietro il trasloco delle auto: il mercato non c’entra, ma il futuro resta in bilico

Non è la prima volta che CR7 sposta il parco auto quando è costretto ad allontanarsi da Torino

0
Cristiano Ronaldo, CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276
Cristiano Ronaldo CR7 fonte foto: Di Ruben Ortega - Wikimedia Commons, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=54972276

Le indiscrezioni di mercato trapelate negli ultimi giorni sul possibile addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus al termine della stagione sono scaturite da un video finito in rete relativo al trasferimento di 7 supercar del portoghese domenica sera verso una destinazione sconosciuta.

Stando però a quanto riporta il Corriere della Sera, dietro la decisione del giocatore di spostare il parco auto non ci sarebbe alcun motivo di mercato.

Il quotidiano spiega che non è la prima volta che Ronaldo sposta le sue auto quando in estate è costretto ad assentarsi per lunghi periodi da Torino. Il portoghese, dunque, per stare tranquillo decide di portare le vetture in altri luoghi.

Tuttavia, nonostante non ci sia il mercato dietro il trasferimento delle auto, il futuro di CR7 resta indissolubilmente legato alla qualificazione alla prossima Champions League. In caso di mancato piazzamento tra le prime quattro l’addio sarebbe probabile.

Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, in caso di addio le ipotesi più accreditate sono Paris Saint-Germain e Sporting Lisbona.