E’ rottura tra l’asso del Barcellona e Luis Enrique: Juventus alla finestra, può arrivare già a gennaio

0
Luis Enrique, allenatore del Barcellona fonte By Lluís from Sabadell (Barcelona), España - LFS_13335, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36260002
Luis Enrique, allenatore del Barcellona fonte By Lluís from Sabadell (Barcelona), España - LFS_13335, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36260002

La Juventus continua a lavorare in chiave mercato per rinforzare la rosa a gennaio, Allegri ha chiesto due centrocampisti per sopperire alle assenza di Lemina ed Asamoah, impegnati in Coppa d’Africa. Il primo rinforzo dovrebbe essere Axel Witsel, centrocampista dello Zenit San Pietroburgo, in scadenza di contratto nel prossimo giugno. I bianconeri hanno offerto 6 milioni di euro per convincere i russi a lasciarlo partire già nella prossima sessione di mercato, la trattativa sembra essere alle battute finali, qualora lo Zenit rifiutasse, il belga arriverà a giugno a parametro zero. Per l’altro rinforzo a centrocampo Marotta sta monitorando varie piste, nelle ultime ore però sarebbero in risalita le quotazioni di Ivan Rakitic, in rotta con Luis Enrique, come rivelato da Premium Sport:

“Ivan Rakitic non deve essere proprio felice al Barca. Il croato ha giocato solo 1 minuto nelle ultime tre partite: in particolare, la panchina nel derby contro l’Espanyol non è andata affatto giù al centrocampista rimpiazzato da Andrè Gomes. Rakitic non è contento della gestione di Luis Enrique e potrebbe pensare di lasciare la Spagna. Alla finestra c’è la Juventus. I bianconeri sono alla ricerca di un centrocampista: Marotta e Paratici, oltre a Witsel, potrebbero portare a Torino anche il giocatore blaugrana”.