Ruth Wilson rivela il vero motivo dell’uscita dal cast di “The Affair”

0
ruth-wilson-attrice
Ruth Wilson. Fonte wikimedia commons

Ruth Wilson è finalmente pronta a rivelare di più sulle motivazioni che l’hanno spinta a lasciare la serie The Affair qualche anno fa.

All’epoca la rivista statunitense The Hollywood Reporter aveva pubblicato un’inchiesta che descriveva in dettaglio le ragioni per cui Ruth Wilson aveva lasciato lo show. La rivista citava continue frustrazioni con la costante nudità che le veniva richiesta e un ambiente di lavoro ostile, tra cui vari problemi con la showrunner Sarah Treem.

Recentemente, in una nuova intervista, la Wilson ha deciso di rompere il silenzio e dire la sua sull’argomento.

Ecco le parole di Ruth Wilson:

“La ragione per cui non ho ancora parlato di The Affair è che non ho ancora capito come discuterne. C’è molto rumore e rabbia attorno all’argomento ma spetta a me scegliere come parlare della mia vita e delle mie esperienze. Ci tengo a precisare che mi sono fatta sentire, ho trovato la mia voce, ho difeso me stessa. C’è stata un’occasione sul set di The Affair nella quale non mi sono sentita a mio agio e ne ho preso atto. Sono riuscita a proteggere me stessa. è stato prima del movimento #MeToo e prima dello scandalo Weinstein. I miei istinti sono sempre stati molto chiari e forti; sentivo che ci fosse qualcosa di sbagliato che non mi faceva sentire sicura.”

L’attrice ha lasciato lo show dopo la quarta stagione.

The Affair, andato in onda per cinque stagioni su Showtime, si è concluso a novembre 2019.