Sabatini: “Vicario alla Juventus? Vanno controllati gli stipendi”

0
Juventus
Fonte: Wikipedia

Sandro Sabatini ha parlato dell’attuale situazione della Juventus, che vorrebbe ridurre il monte ingaggi anche per evitare altri problemi economici

I problemi della Juventus non finiscono. Il periodo è totalmente colorato di nero pece per la squadra piemontese, che si ritrova a navigare nell’incertezza. Tra possibili sanzioni sportive e multe salate la società degli Elkann sembra dover correre ai ripari.

Nelle prossime sessioni di mercato potrebbe essere fatto un drastico taglio agli stipendi. Il primo potrebbe finire per essere fatto con i portieri, con un nuovo arrivo a fare da ricambio agli attuali. Guglielmo Vicario, infatti, potrebbe essere il prossimo estremo difensore della Juventus.

Sandro Sabatini fa il punto della situazione

I bianconeri sembrano intenzionati a fare l’ennesimo restyling. A parlarne è anche Sandro Sabatini, che ha parlato di quello che potrebbero fare in porta nelle prossime sessioni di calciomercato. I profili dei portieri vanno smaltiti, con troppi soldi per due giocatori. Sczczesny e Perin potrebbero essere in uscita.

Ecco cosa ha detto Sandro Sabatini sulla vicenda:  “Con la vicenda che ha travolto i bianconeri, vanno osservati gli alti stipendi di Sczczesny e Perin. Hanno iniziato a rinnovare anche i contratti di ragazzi del 2003. Ci sono voci anche riguardo Carnesecchi dell’Atalanta. Non si tratta solo di ordinaria amministrazione: la Juventus, indipendentemente dalla sentenza che la aspetta ma dipendentemente dall’inchiesta in corso, vuole ridurre i costi che l’hanno portata in questa situazione economicamente disastrosa. La catastrofe è iniziata con Ronaldo, ma gli stipendi di gente come Bonucci, Bernardeschi e Luca Pellegrini erano fuori mercato“.