Sabrina Vita da Strega, in arrivo un reebot in chiave dark

La nuova serie sarà tratta dalla collana a fumetti “Chilling Adventures of Sabrina”

0
Melissa Joan Hart (foto da profilo Flickr "/me :D" )

A volte ritornano: la giovane strega più simpatica della tv, Sabrina Spellman, già protagonista del popolare show Sabrina Vita da Strega andato in onda per ben sette stagioni dal 1996 al 2003, potrebbe infatti tornare in una nuova serie tv dai toni più dark di come i suoi fan la ricordano.

E’ di questi giorni la notizia secondo cui la CW vorrebbe riaccendere i riflettori sulla giovane Sabrina, a suo tempo interpretata dal’attrice Melissa Joan Hart. L’intento della CW è quello di affiancare la nuova serie a Riverdale, in quanto entrambi gli show sono tratti dalla serie a fumetti di Archie Comics dal titolo Chilling Adventures of Sabrina, che racconta appunto le avventure della strega teenager Sabrina Spellman.

Ambientata durante gli anni sessanta, la giovane Sabrina dovrà conciliare la vita da strega con quella da comune mortale. I toni del racconto, più cupi rispetto a quelli della popolare serie tv con la Hart, concedono ampio spazio ai temi dell’orrore e della stregoneria nelle avventure della protagonista contro le forze del male.

Qui di seguito la sinossi della serie a fumetti, pubblicata in Italia da Edizioni BD:
Sabrina, la giovane strega protagonista di popolarissimi show televisivi, torna a stupire in una fulminante rilettura adulta in chiave horror, dal sapore ispirato all’opera di Lovecraft. Sabrina Spellman cerca di vivere una vita all’apparenza normale con le zie Hilda e Zelda, il cugino Ambrose e il gatto Salem. Ma una strega come Sabrina non può sperare di proteggersi dall’orrore come se questo non esistesse… perché lei stessa, volente o nolente, ne fa parte.

Nella serie a fumetti il personaggio di Sabrina incontra Archie nel volume Afterlife with Archie, per poi ottenere una collana tutta sua dal titolo Chilling Adventures of Sabrina. La nuova serie sarà scritta e prodotta da Roberto Aguirre-Sacasa, mentre il pilot sarà affidato a invece Lee Toland Krieger.