Salerno, studente di 16 anni colpito con un coltello al collo e all’addome da un compagno di classe durante un litigio

0

È accaduto all’istituto “Genovesi – da Vinci” di Salerno alle 10,30, durante il cambio degli insegnanti, a termine di un’ora di lezione. Scoppia una lite fra due compagni di classe che avrebbero cominciato a litigare per una questione legata a un ombrello. Venuti alle mani, durante la lite uno dei due, originario di Pontecagnano Faiano (Salerno), estrae un coltello con il quale colpisce l’altro studente al collo e all’addome. Sul posto i medici del 118 che hanno trasferito d’urgenza il sedicenne all’ospedale Ruggi dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Secondo i medici il ragazzo non è in pericolo di vita. Il ferimento è avvenuto in un corridoio dell’istituto e alla scena avrebbero assistito alcuni studenti e insegnanti. Subito dopo il fatto l’aggressore si è liberato del coltello, di piccole dimensioni, gettandolo da un balcone. Il coltello è stato poi recuperato dalla Polizia, che è sul posto. Gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Salerno stanno raccogliendo le testimonianze dei compagni che hanno assistito per ricostruire l’episodio.

“Sono sconvolto, si tratta di un episodio inquietante, che ha profili sociali allarmanti”, commenta  Nicola Annunziata, dirigente scolastico dell’istituto commerciale Genovesi di Salerno. “Adesso pensiamo alla salute del giovane studente ferito – aggiunge il preside – ma quanto accaduto ci impone una riflessione seria. Siamo sconvolti per un episodio gravissimo”.

Intanto sul profilo facebook del ragazzo che ha accoltellato il compagno, gli investigatori hanno trovato un commento che con parole forti annuncia la vendetta per quanto accaduto.