Salisburgo-Napoli, le formazioni: esclusione a sorpresa di Carlo Ancelotti

0
Arkadiusz Milik
Arkadiusz Milik, foto di wikipedia.org

Questa sera, alle ore 21.00, il Napoli scenderà in campo contro il Salisburgo nella partita di Champions League. Gli uomini di Carlo Ancelotti sanno che si tratta di una gara troppo importante che dove non dovranno essere fatti passi falsi. Il pareggio contro il Genk, infatti, ha reso più complicato del previsto la qualificazione agli Ottavi della massima competizione europea.

In occasione della gara, Carlo Ancelotti sarebbe pronto a cambiare ancora una volta formazione, con un’esclusione a sorpresa: Arek Milik. Dopo i tre gol segnati nelle ultime due partite con il Napoli e con la Nazionale, il polacco è ritornato in grande forma pronto per portare il Napoli alla vittoria. Nonostante ciò, Carlo Ancelotti sembra intenzionato a farlo partire dalla panchina.

In attacco, infatti, dovrebbe esserci la coppia Mertens-Lozano. Nonostante l’infortunio smaltito da poco e le partite non proprio eccezionali disputate fino a questo momento, il mister partenopeo punterà ancora una volta sull’attaccante messicano.

Nel resto della formazione, in porta ci sarà l’ormai inamovibile Meret, in difesa, invece, come coppia centrale Manolas e Koulibaly, sulle fasce Malcuit a destra e Di Lorenzo ancora una volta sulla sinistra. A centrocampo sono certi della presenta Allan e Fabian Ruiz. Con loro anche José Maria Callejon e Lorenzo Insigne, i quali partiranno da dietro per poi avanzare nei momenti offensivi della partita.

Salisburgo rappresenta una gara fondamentale per il futuro in Champions della SSC Napoli e la decisione di non schierare Arek Milik dal primo minuto farà sicuramente discutere in caso di risultato negativo.