Sampdoria-Juventus, arriva la prima sconfitta con Rugani in campo

0
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258

Ve ne avevamo parlato qualche giorno fa: con Rugani in campo, la Juventus aveva sempre vinto. Almeno, fino alla disfatta di Genova, dove i bianconeri sono usciti sconfitti per 3 a 2 contro la Sampdoria (tris dei blucerchiati con Duvan Zapata, Torreira e Ferrari da un lato e rimonta parziale della squadra di Allegri con Higuain e Dybala).

Ad onor del vero, però, Rugani non ha colpe specifiche su nessuno delle tre reti della squadra di Giampaolo. Nella prima realizzazione, Duvan sovrasta Lichtsteiner, nella seconda Torreira indovina l’angolo da lontano mentre nella terza c’è un rinvio sbilenco della difesa bianconera da cui parte poi l’azione del goal di Ferrari. Al di là della statistica (casuale o meno, giudicate voi) c’è da dire come la Juventus abbia perso la partita in attacco con Higuain che ha sì segnato il rigore ma che non ha inciso come ci si aspettava. Senza dimenticare la prova opaca di Federico Bernardeschi e di Juan Cuadrado.