Sandra Bullock è l’attrice di Hollywood con origini europee: scopriamo di che Paese si tratta!

0

Sandra Bullock è un volto molto amato di Hollywood; famosa negli USA e in Europa, proprio con un Paese europeo l’attrice ha un legame molto solido. Scopriamo di cosa si tratta.

La madre e i nonni materni della Bullock, infatti, erano tedeschi. In particolare, il nonno lavorava come scienziato missilistico a Norimberga, in Germania. Proprio qui i genitori della Bullock si conobbero; il padre statunitense, infatti, si trovava in Germania per conto dell’esercito americano. Solo successivamente la coppia si trasferì in America dove il padre dell’attrice divenne imprenditore per il Pentagono.

Sandra, dunque, nasce in Virginia (USA) ma le sue origini europee non vengono mai dimenticate. Fino ai 12 anni, infatti, la giovane attrice vive in varie parti d’Europa, imparando perfettamente il tedesco. Si tratta di anni nei quali la Bullock fa emergere il suo talento nella recitazione; talento che appurerà sia attraverso lo studio, sia attraverso delle prime esperienze cinematografiche.

Dopo alcune partecipazioni teatrali e piccole comparse in tv, il successo arriverà per la Bullock attraverso i film “Speed” e “Un amore tutto suo“. Correvano gli anni 1994 e 1995: l’attrice inizia a lavorare insieme ad attori d’eccezione, riuscendo a ottenere per queste due pellicole numerosissimi premi e riconoscimenti dalla critica.

Ormai, i riflettori sono puntati su di lei; Sandra inizia ad essere scelta per ruoli sempre più difficili e in evidenza. Come non si può non ricordare la sua interpretazione nel film biografico “The Blind Side” che, per l’appunto, le valse l’Oscar come migliore attrice nel 2010. La vittoria dell’ambita statuetta consacrerà la sua grande carriera cinematografica, anche se il suo talento era stato riconosciuto già molti anni prima!

Comunque sia, quando si parla della Bullock, è doveroso ricordare anche il suo grande impegno filantropico. Le sue iniziative umanitarie e il suo supporto benefico a favore della Croce Rossa Americana le hanno permesso di vincere il premio Favorite Humanitarian Award nel 2013. Premio introdotto per la prima volta proprio quell’anno dai People’s Choice Awards. 

L’attrice, inoltre, ha prestato il suo volto anche per numerose iniziative a favore dell’adozione. Attualmente, infatti, l’attrice è mamma di due figli adottivi.