Sanremo 2018: tutto ciò che c’è da sapere sulla quarta serata

0
Fonte ScuolaZoo

La quarta serata del Festival di Sanremo si è aperta con un’insolita esibizione da parte di Michelle Hunziker, Pierfrancesco Favino e Claudio Baglioni, che hanno intonato la sigla del celeberrimo cartone animato “Heidi”.

Subito il via alla finale della sezione Nuove Proposte. Il primo ad esibirsi è Leonardo Monteiro, con la sua Bianca, seguito da Mirkoeilcane con Stiamo tutti bene, Alice Caioli con Specchi Rotti, Ultimo con Il ballo delle incertezze, Giulia Casieri con Come stai, Mudimbi con Il mago, Eva con Cosa ti salverà e Lorenzo Baglioni con Il congiuntivo.

A metà serata vengono assegnati poi i premi della critica: il premio “Mia Martini” viene assegnato al talentuoso Mirkoeilcane, mentre il Premio “Lucio Dalla” tocca alla giovane Alice Caioli.

Il podio delle Nuove Proposte è così composto: al terzo posto Mudimbi, al secondo Mirkoeilcane, al primo Ultimo, con la sua Il ballo delle incertezze.

taglioAlta_001275

Partono poi i duetti dei big, intervallati a più riprese dagli strambi sketch dei conduttori, ai quali siamo ormai tanto abituati.

Il primo cantante in gara è Renzo Rubino, accompagnato dalla meravigliosa voce di Serena Rossi.

Seguono Le Vibrazioni con Skin, Noemi con Paola Turci, Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim, Lo Stato Sociale con il piccolo coro dell’Antoniano e Paolo Rossi.

A questo punto il Palco dell’Ariston ha l’onore di ospitare la talentuosa ed energica Gianna Nannini, che intona la sua Fenomenale, per poi duettare con Claudio Baglioni sulle note di Amore Bello.

3539367_0707_gn.jpg.pagespeed.ce.jqJceea9AR

Riprende la gara. Ad esibirsi sono, nell’ordine, Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto, i Decibel con Midge Ure, Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico con Alessandro Preziosi, Diodato e Roy Paci con Ghemon, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy Ferreri, Enzo Avitabile e Peppe Servillo con Daby Tourè e Avion Travel, Fabrizio Moro ed Ermal Meta con Simone Cristicchi.

Non manca il momento gag di Claudio Baglioni, che canta per il pubblico dell’Ariston la sua E come stai?, con la straordinaria partecipazione della giornalista Federica Sciarelli.

I prossimi ad esibirsi sono Giovanni Caccamo e Arisa, Ron con Alice, Red Canzian con Marco Masini, The Kolors con Tullio de Piscopo ed Enrico Nigiotti, Luca Barbarossa con Anna Foglietta, Nina Zilli e Sergio Cammariere. Chiudono la gara Elio e Le Storie Tese, accompagnati dai Neri Per Caso.

Nel corso della serata viene inoltre assegnato il Premio alla Carriera a Milva: a ritirarlo la figlia, che recita una commovente lettera alla madre, purtroppo malata.

Altro attesissimo ospite della serata è Piero Pelù, che intona, accompagnato da Claudio Baglioni, Il tempo di morire dell’imprescindibile Lucio Battisti.

A seguire, la classifica.

Nella fascia di alto gradimento: Luca Barbarossa, Max Gazzè, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Ron, Vanoni-Bungaro-Pacifico, Diodato-Roy Paci, Caccamo. Fascia media: The Kolors, Avitabile e Servillo, Vibrazioni, Annalisa, Red Canzian, Lo Stato Sociale. Fascia bassa: Noemi, Decibel, Facchinetti e Fogli, Renzo Rubino, Mario Biondi, Elio e le Storie Tese, Nina Zilli.

La quarta serata del Festival di Sanremo 2018 si chiude qui.

Appuntamento a domani con la finalissima.