Sanremo, crolla palazzina: un morto

0
Palazzina esplosa (Sky TG24)

Grande spavento oggi a Sanremo, nel quartiere Solaro, a causa del crollo di una palazzina dove soggiornava l’attore Gabriel Garko (al secolo Dario Oliviero), in città per preparare la co-conduzione al Festival della Canzone Italiana. L’attore, portato in ospedale per accertamenti, non ha riportato ferite ma solo lievi escoriazioni ed è stato dimesso in giornata.

Se Oliviero è rimasto praticamente illeso, la proprietaria della villa non ce l’ha fatta: Maria Grazia Gugliermetti, 77 anni, è morta sotto le macerie.

L’esplosione è avvenuta alle ore 9 di questa mattina e, secondo quanto riferito dal comandante dei vigili del fuoco di Sanremo, il crollo sarebbe dovuto ad una “fuga di gas”. Sempre secondo i Pompieri, la villa era alimentata tramite una bombola a gas ma lo scoppio, causato da un’onda di pressione tale da aver fatto crollare i muri, è partita dal secondo piano.

La prognosi per l’attore torinese è di circa dieci giorni di riposo, ma il suo ufficio stampa ha fatto sapere che prenderà comunque parte alla kermesse.