Saoirse Ronan riflette sulla decisione di interpretare “Lady Bird”

0
saoirse-ronan
Saoirse Ronan. Fonte wikimedia commons

Saoirse Ronan è una delle giovani attrici più promettenti a Hollywood.

Con due precedenti nomination ai Premi Oscar, per “Espiazione” e “Brooklyn”, tutto indica che la Ronan riceverà una terza candidatura ai premi.

La sua più grande rivale in questa award season sembra essere Margot Robbie per il film, “I,Tonya”.

Durante un’intervista con la rivista Variety, Saoirse Ronan ha parlato di “Lady Bird”, la pellicola che potrebbe valerle l’ambita statuetta.

Ecco le dichiarazioni di Saoirse Ronan alla rivista

  • Sulla reazione dei fan al film:

    “Molte ragazze mi hanno fermata per dirmi che erano così contente di essersi finalmente riviste in una protagonista. Molte di loro dicono: “Quella ero io! Io ero Lady Bird!”. Il film ha permesso loro di capire un po’meglio quel periodo. Ti senti come se stessi guardando un vecchio album di foto. 

  • Su perché ha deciso di interpretare Lady Bird:

    “Quello che allo stesso tempo mi eccitava e spaventava di questo ruolo è che lei è in una fase dove si trova a provare tutti questi ruoli diversi per decidere quale le si adatti meglio. Un momento è un’intrattenitrice, un altro è la fidanzata premurosa e un altro ancora è la ragazza che alza la voce a scuola. Lei le prova tutte. Si mette alla prova tutto il tempo.”

  • Su cosa ammiri di Lady Bird:

    “Ho ammirato il suo coraggio. Lei rischia anche se potrebbe essere un fiasco. Penso che ci sia solo da ammirare qualcuno che, nonostante tutto, è capace di fare realmente ciò che vuole. E amo la sua complessità. Non si vedono molte teenager come lei sul grande schermo. Di solito desiderano sempre un ragazzo”.

“Lady Bird”, di Greta Gerwig con Saoirse Ronan, uscirà nelle sale italiane il 19 aprile 2018.