Napoli, anche a Londra Sarri è circondato dall’affetto dei tifosi napoletani

0
Maurizio Sarri
Maurizio Sarri, foto di flickr.com

Sarri ha iniziato una nuova avventura lontano dal Napoli e da De Laurentiis.
I rapporti tra il presidente e l’ex allenatore sono ai minimi storici, ed in ogni intervista non fanno altro che mandarsi frecciatine.
Il popolo azzurro, invece, non ha dimenticato le emozioni che il tecnico e la squadra ha saputo regalargli.

Ora mister Sarri è impegnato in un’altra affascinante e impegnativa avventura.
Il tecnico ha raccolto l’eredità di Mancini al Chelsea e già delle prime partite si intravede il gioco del mister.

Sarri, intervistato dal Mattino, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni sul popolo azzurro.

Napoli, Sarri circondato dall’affetto dei napoletani anche a Londra

Il mister anche nella fredda metropoli londinese è travolto dall’affetto dei tifosi napoletani.
Ecco le parole rilasciate al Mattino :Dopo la partita con l’Arsenal mi sono fermato al centro. Ma i tifosi napoletani non mi hanno fatto fare un passo. Una grande soddisfazione perché non mi hanno dimenticato”.

L’affetto e la gratitudine del popolo napoletano non abbandoneranno mai Sarri e ci sarà sempre rispetto e stima reciproca.
Purtroppo la stessa cosa non si può dire del rapporto tra De Laurentiis e il mister, che chissà il tempo potrà risanare e che potremmo rivedere, tra qualche anno, sulla panchina azzurra.